Estratto dal capitolo 7 di Hanno tutti ragione, di Paolo Sorrentino

Ma l’altra aberrante fissazione di mio cugino, oltre a quella dell’inamovibilità scultorea del suo peso, è quella che noi chiamiamo in famiglia la sua ossessione del compleanno.
Quando ne parliamo con le mie sorelle ci schiattiamo dalle risate perché nessuno al mondo è più fissato di mio cugino per il suo stesso compleanno. Ha sviluppato questa ossessione patologica dopo il compimento dei diciotto anni. Va’ a capire perché. Da quel giorno noi parenti sulle prime quando veniva questo benedetto quindici marzo, sua data di nascita, ci dimenticavamo di fargli gli auguri, può capitare, a chi non capita, allora lui puntuale come un cucù svizzero, aspettava fino a mezzanotte. A mezzanotte e uno iniziava il giro di telefonate a tutti i parenti che non gli avevano fatto gli auguri e ci insultava facendoci sentire delle pezze, hai voglia a dire che ti eri distratto, che avevi avuto da fare, che ti era passato di mente, macché, lui non ti sentiva e giù a scaricare insulti à gogo. A dirci quanto eravamo merde, latrine, cessi, stronzi, froci e altre raffinatezze per non avergli fatto gli auguri. Essendo il più grande di età, di peso e di altezza fra tutti i cugini ci incuteva grande soggezione e paura a noi più piccoli, da sempre. Non ha mai smesso di ricordarci l’ordine immutabile delle gerarchie. Ora sono anni che io e le mie sorelle attacchiamo a telefonarci già verso il dieci febbraio per ricordarci gli uni con gli altri che il quindici marzo si sta avvicinando e non bisogna dimenticarsi di fare gli auguri a Vincenzo, se no chi lo sente. Insomma a febbraio io e le mie sorelle scopriamo tra di noi questa solidarietà ridanciana e ormai da anni puntuali facciamo la processione di telefonate a mio cugino per fargli gli auguri e lui tutto contento, ogni anno, fa ‘sta madrina commossa in cui ci ringrazia con le lacrime agli occhi per quanto siamo cari a ricordarci del suo compleanno.

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: